Carote proprietà benefiche

carote proprietà

Le carote hanno molto proprietà benefiche per la salute ed il benessere: riducono il colesterolo, migliorano la vista, aiutano a prevenire alcuni tipi di tumore e riducono i segni dell’invecchiamento precoce. Questi sono solo alcuni dei benefici che possiamo ottenere dalle carote, gli altri, li vedremo in maniera più specifica, più avanti. Prima è importante capire che cos’è la carata e quali sono i suoi valori nutrizionali.

Tutto quello che c’è da sapere sulle carote

La carota è tra le verdure più utilizzate ed apprezzate al mondo, perché crescono facilmente e sono molto versatili in cucina. È scientificamente classificata come ortaggio da radice (pianta in cui la parte più commestibile e la radice che cresce spesso sproporzionata rispetto al resto della pianta).

La carota venne coltivata per la prima volta in Afghanistan ed i suoi colori erano: viola, giallo, bianco o nero, la parte centrale aveva un aspetto legnoso ed un gusto amaro. Nel diciassettesimo secolo si sviluppo un ceppo di carota con alti livelli di beta-carotene ed un colore arancione. I coltivatori decisero quindi di scartare tutte le altre specie e coltivare sono la carota arancione.

Ecco cosa contiene la carota

La maggior parte dei benefici della carota possono essere attribuiti alla grande quantità di beta-carotene e di fibre che contiene. Inoltre, le carote sono ricche di antiossidanti, di vitamina A, C, K, B1, B2, B3, B6 e acido folico.

Nella carota troviamo inoltre:

  • Potassio, sodio, fosforo, calcio, magnesio, ferro, zinco, iodio e selenio;
  • Carboidrati (7%)
  • 1 gr di proteine
  • 3 gr di fibre

Benefici della carota per la salute

Le carote hanno proprietà che aiutano a migliorare la salute sotto molti aspetti, vediamo quali sono i principali benefici.

La carota previene le malattie cardiache riducendo il colesterolo

Uno studio condotto dai ricercatori del Wolfson Gastrointestinal Laboratory di Edimburgo, ha scoperto che consumando circa 200 grammi di carote crude al giorno per tre settimane, si riduce il colesterolo del 11%. Ciò è dovuto all’alto contenuto di fibre solubili, in particolare la pectina, che è in grado di eliminare il grasso che si accumula nelle arterie, riducendo cosi anche il rischio di malattie cardiache ed infarti.

Un altro studio sulle carote, questa volta condotto dall’Istituto per la ricerca farmacologica Mario Negri, ha mostrato che le persone che mangiano carote regolarmente hanno il 65% in meno di possibilità di avere un infarto rispetto a chi non ne mangia mai o quasi mai.

La carota abbassa la pressione sanguigna

Le carote sono ricche di potassio, che è un vasodilatatore naturale, in grado di rilassare la tensione dei vasi sanguigni e delle arterie, migliorano cosi la circolazione sanguigna. La pressione alta (ipertensione) è direttamente collegata con l’aterosclerosi, ictus e infarti.

Le carote aiutano a prevenire il cancro

Il consumo di beta-carotene aiuta a prevenire il cancro ai polmoni. Alcuni ricercatori britannici hanno scoperto che consumando da 1,7 a 2,7 milligrammi di beta-carotene al giorno è possibile ridurre il rischio di cancro al polmone del 40%. Una carota media contiene circa tre milligrammi di carotene, quindi basterebbe mangiare una carota al giorno, per ridurre di molto il rischio di cancro polmonare.

Un altro studio ha scoperto che le fibre presenti nelle carote sono in grado di ridurre il rischio di cancro al colon del 24%.

Un altro studio ha dimostrato che le donne che mangiavano carote crude giornalmente, avevano da cinque a otto volte meno probabilità di sviluppare il cancro al seno rispetto a quelle che non lo facevano.

La carota migliora la vista ed evita problemi agli occhi

Una ricerca ha scoperto che il consumo giornaliero di beta-carotene diminuisce del 40% le probabilità di degenerazione maculare. Inoltre, l’alto contenuto di vitamina A, aiuta a prevenire la comparsa di cataratta e cecità notturna, problemi che spesso si sviluppano con l’avanzare dell’età.

Le carote aiutano a combattere la stitichezza ed i sintomi dovuti ad intossicazione alimentare

L’alto contenuto di fibre presenti nella carota, aiutano a prevenire e combattere la stitichezza. Inoltre, aiuta a ridurre i sintomi causati dall’intossicazione alimentare.

Le carote rafforzano denti e gengive.

Mangiare carote crude migliora il flusso sanguigno orale, mantiene lo smalto dei denti in buone condizioni e previene la carie. Le carote sono anche in grado di migliorare la salivazione, quest’ultima molto importante per combattere i batteri presenti nel cavo orale, che possono causare: alitosi, infezioni ed altri problemi.

Le carote aiutano a tenere sotto controllo il diabete

Le carote sono ricche di carotenoidi che aiutano a regolare la glicemia. I carotenoidi, migliorano la resistenza all’insulina e abbassano la glicemia, aiutando cosi le persone diabetiche a condurre una vita normale e sana.

Altre proprietà benefiche delle carote

Le carote hanno proprietà antisettiche, possono essere utilizzate come lassativi, vermicidi e come rimedio per problemi epatici.

L’olio di carota è molto utile per idratare la pelle, rendendola morbida e levigata.

Inoltre, il succo di carota migliora la salute dello stomaco e di tutto l’apparato gastrointestinale.